MESSAGGIO DELLA DIRIGENTE AI "MATURANDI"

Cari alunni e care alunne,

alla fine di questo anno scolastico, sento dal profondo del cuore rivolgere a voi un saluto, un ringraziamento per quanto insieme abbiamo condiviso.

E’ innegabile che quello trascorso è stato un anno particolare, per voi, per me, per i docenti e per quanti operano nella scuola e anche per le vostre famiglie. Lo sforzo che vi è stato richiesto è stato enorme, abbiamo affrontato con impegno e perseveranza tutte le difficoltà che si sono paventate per la grave crisi sanitaria che ha investito tutto il mondo. Non ci siamo scoraggiati, soprattutto voi, avete affrontato questa emergenza dimostrando coraggio, tenacia e volontà di proseguire nell’impegno scolastico che sempre vi è richiesto.

Sono fiera di poter sostenere, alla fine di questa impresa, tutto il mio orgoglio di avervi avuto come discenti seri e responsabili, nonostante le tante novità che l’emergenza Covid ci ha imposto. Abbiamo dovuto imparare a convivere con una nuova modalità di istruzione, la didattica a distanza, che però ci ha resi ancora più uniti e coesi, quasi una sfida contro il male che ha visto ognuno di voi affrontare l’impegno scolastico con nuovi mezzi. Ogni giorno il mio pensiero era rivolto a voi, ai maturandi, vi immaginavo nelle vostre camerette, a studiare per la tanto agognata “maturità” che mai avremmo immaginato vivere così. Avete dato prova di resilienza, non vi siete scoraggiati, supportati anche dai vostri professori che come angeli custodi vi hanno seguito a distanza infondendo serenità e coraggio, dimostrando ancora una volta che l’amore per lo studio consente di superare qualsiasi barriera.

Sono sicura che questa esperienza vi ha reso più forti e consapevoli, soprattutto per coloro che quest’anno concludono il ciclo di studi e che si avviano a definire il proprio disegno di vita. Questo mi permette di pensare che gli sforzi fatti non siano stati vani, ma siano forieri di una crescita culturale e personale che vi accompagnerà per tutta la vita.

Vogliano anche tutti i miei docenti, tutto il personale scolastico e le vostre famiglie, accettare il mio caloroso ringraziamento per l’impegno, la dedizione che hanno profuso in questa situazione imprevista e che hanno creduto in questa scuola e l’hanno sostenuta con ogni mezzo.

Un abbraccio, con l’affetto di sempre

                                                                              La vostra Preside Fiorella Colombai